That’s postporn!

"The term post porn was made famous by the sexworker and performance
artist Annie Sprinkle which established a new level of sexual
representation: Through identifying with joy, independence and agency
in sex-performance, Sprinkle made us think of sex as a queer/feminist
counter-pleasure outside the victimising framework of censorship and
taboo.
Today, queer theorists like Beatriz Preciado or Marie-Helene Boucier
re-evalue the term post-porn to theorise sex in the age of transgender
subjectivity and disidentification, drag and cyberspace. When
understanding pornography as a central dispositif of late capitalism
for the normalisation and disciplination of pleasures and bodies,
political ambivalences and counter-strategies are needed to be
discussed and mapped out without totalising cultural pessimism." (Tim Stüttgen)

Il postporno per Annie Sprinkle è porno sperimentale o alternativo, e si è imposto poco a poco come uno spazio per la sovversione delle
categorie di genere  e la ridefinizione delle sessualità. 

La
decostruzione dell’immaginario pornografico tradizionale avviene
attraverso la critica queer e femminista di categorie come quelle di
ruolo di genere, identità di genere, identità sessuale e
eteronormatività.

Non vogliamo qui tenere una lezione su pornografia-censura-postpornografia…ma occuparci piuttosto di una fenomenologia della postpornografia.

Come primo post sull’argomento segnaliamo qualche pagina interessante per un abbozzo di net geografia (clicca sulle immagini):

Annie Sprinkle 

…Attrice, performer, scrittrice, conosciuta ai/alle più per aver diretto e interpretato "Deep Inside Annie Sprinkle" nel 1981. Qui la biografia da Wiki.

 

Cindy Sherman

 E’ una artista, fotografa e regista statunitense ed è conosciuta per i suoi autoritratti concettuali (self-portraits). Qui la biografia wiki.

 

Barbara DeGenevieve

E’ un’artista interdisciplinare e studiosa. La bio è qui.

 

Maria Beatty

Filmmaker, impegnata soprattutto su temi BDSMe feticismo. Qui la wiki bio.

 

Emilie Jouvet

 Fotografa e filmmaker queer. La biografia è qui in .pdf

 

Girlswholikeporno 

Il progetto si è concluso nel 2007. Le filmmaker sono Águeda Bañón e María Llopi.

 

Post_Op

Blog-piattaforma di ricerca sul genere e post-pornografia

 

Pornoterrorismo

Diana J. Torres aka Pornoterrorista, è un’attrice spagnola, poeta e queerrorist. I
suoi testi parlano principalmente di sesso e sono le armi infuriate
contro il sistema e la società, l’ipocrisia e la polizia, la chiesa e
l’esercito.
Pensa
che la poesia debba ssere eseguita per
una comprensione completa, così mescola poesia, performance, azioni, porno e video hardcore.

 

…per finire: bolognesi (e non solo), tenete un occhio su 

Atelier Betty

Workshop, incontri e tanto altro a Bologna su genere e sessualità

 

 

 

This entry was posted in postporno. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *